CCEE-POZNAN/MONS. VERES: L’UNGHERIA DIFENDE LE FRONTIERE D’EUROPA – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 1 ottobre 2018

 

Pubblichiamo la seconda delle interviste fatte a Poznan nei giorni scorsi, in occasione dell’annuale assemblea plenaria del CCEE. Il tema trattato era quello della solidarietà in Europa. L’Ungheria è nel mirino dell’attuale maggioranza del Parlamento europeo e dei poteri politici e mediatici che dominano l’Occidente: per costoro è una sorta di ‘pecora nera’ d’Europa anche per la sua politica sull’immigrazione. Ma la Chiesa cattolica come la pensa? Risponde mons. András Veres, presidente della Conferenza episcopale ungherese.

 

L’ACCADEMIA IMPAGLIATA: PARLA A 360 GRADI IL PRESIDENTE DELLA PAV – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 19 luglio 2018

 

Ampia intervista a tutto campo al presidente della Pontificia Accademia per la Vita, l’arcivescovo Vincenzo Paglia. Il settantatreenne prelato risponde a domande sulla recente Assemblea annuale, sul ‘rinnovamento’ dell’Accademia, sull’ attenzione alla vita nascente, alla vita del creato, al problema dei migranti. A quest’ultimo proposito anche su cattolici praticanti e “veri discepoli del Vangelo”. Nell’intervista  il caso Alfie, i voti in Irlanda e Argentina, il matrimonio come unione tra uomo e donna. 

 

CCEE-GRECIA/ARCIVESCOVO ROSSOLATOS: L’EUROPA CATTOLICA CI AIUTI!  - di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 24 settembre 2018

 

Pubblichiamo la prima delle interviste fatte a Poznan nei giorni scorsi, in occasione dell’annuale assemblea plenaria del Consiglio delle Conferenze episcopali europee (CCEE). Il tema trattato era quello della solidarietà in Europa. La Chiesa cattolica greca è in una situazione precaria, sia pastoralmente che economicamente: la testimonianza drammatica del presidente della Conferenza episcopale, monsignor Sevastianos Rossolatos, arcivescovo di Atene

 

PAPA IN EGITTO: INTERVISTA AL GESUITA SAMIR KHALIL SAMIR – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 27 aprile 2017

 

Ad ampio colloquio con il noto gesuita islamologo egiziano sull’imminente viaggio apostolico di papa Francesco in Egitto. Chi e quanti sono i copti? Copti ortodossi e cattolici. La progressiva islamizzazione dell’Egitto, anche grazie ai soldi dell’Arabia Saudita. Nasser e il capo dei Fratelli Musulmani. Al-Azhar, il Corano della Mecca e quello di Medina. Le Crociate, atto di reazione. Fondamentalisti? Musulmani veraci. Le attese per quanto dirà il Papa.