ANDREA RICCARDI E LA ‘NUOVA’ DIPLOMAZIA PONTIFICIA – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 28 marzo 2015

 

Ampia intervista al fondatore della Comunità di sant’Egidio, lo storico Andrea Riccardi – L’influsso di papa Francesco sulla diplomazia pontificia si traduce in un forte impulso a lavorare di più sul terreno e nelle periferie – L’importanza della preghiera, provvista di una forza i cui effetti non sempre riusciamo a immaginare e a constatare, almeno a breve termine.

ANNA FOA: EBREI E CATTOLICI A ROMA NELL’ ‘800… E ANCHE DOPO – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 25 gennaio 2015

 

Intervista alla storica ebrea Anna Foa, su alcuni momenti cruciali nella vita della comunità ebraica romana nell’Ottocento: soprattutto i primi anni di Pio IX, la presa di Porta Pia, l’elezione del sindaco Nathan.  Anche su argomenti delicatissimi come le conversioni del 1938 (leggi razziali) e quella del Rabbino-capo Zolli nel 1945. L’occasione è stata data dalla presentazione di un libro di Gangemi editore sugli ebrei a Roma tra Risorgimento ed emancipazione. 

MONS. MARCHETTO SU UCRAINA, MEDITERRANEO, RIFORMA CURIA – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 19 febbraio 2015

 

Intervista a tutto campo con il nunzio apostolico Agostino Marchetto, segretario emerito del Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti: se tale dicastero fosse abolito, “si perderebbe un secolo di pastorale” della mobilità umana – Ucraina: negoziati a oltranza – Armi occidentali a Kiev? Un grave rischio per la pace in Europa – Mediterraneo: puntare a un accordo interno tra le varie fazioni libiche – Immigrazione: la cecità di certi politici

 

 

PADRE ARDURA: CHARLIE OFFENDE, FORSE RIMPIANGE FEDE CHE NON HA – www.rossoporpora.org - di GIUSEPPE RUSCONI – 22 gennaio 2014

 

A colloquio sui fatti di Francia  con il presidente del Pontificio Comitato di Scienze storiche, padre Bernard Ardura – Per il religioso francese, premostratense, la libertà d’espressione della satira non può comprendere l’offesa ai sentimenti più intimi del beffeggiato – Il ‘Charlie Hebdo’ è espressione di una mentalità fondamentalmente asociale, ma forse nasconde il rimpianto di una fede che non ha – Il terrorismo non si combatte con il laicismo, ma con una più solida educazione dei giovani e con l’intensificazione di un vero dialogo interreligioso.