10 FEBBRAIO 2014: RICORDARE FOIBE ED ESODO ISTRIANO – www.rossoporpora.org – 10 febbraio 2014

 

Nel 2004 in Italia è stata istituita la Giornata del ricordo delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata, fissata al 10 febbraio di ogni anno, anniversario del Trattato di Parigi del 1947. Abbiamo ricordato la tragedia con un gruppo di studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Via Asmara 28” di Roma. Grande l’attenzione e la compartecipazione. Riproduciamo anche una testimonianza drammatica di quei giorni, raccolta da Lucia Bellaspiga per ‘Avvenire’.

BAGNASCO: PROLUSIONE CON FORME E ACCENTI NUOVI – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 27 gennaio 2014

 

La prolusione del 27 gennaio del cardinale Angelo Bagnasco al Consiglio permanente della Cei offre diversi motivi di riflessione

 

CONVEGNO CAMPIDOGLIO: ‘GENDER’  STRUMENTO DI MAMMONA – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 2 febbraio 2013

 

Venerdì 31 gennaio l’atteso convegno in Campidoglio: “Ideologia del gender: quali ricadute sulla famiglia?”, promosso da “Famiglia domani” – Pioggia battente ma duecento in sala, oltre a una ventina di membri delle associazioni lgbt, che hanno partecipato a loro modo alla serata (con fischi e muggiti) – Relazioni chiare e stringenti nella loro logica di padre Carbone, Dina Nerozzi, Vittorio Lodolo D’Oria e Gianfranco Amato – Si vuole il totalitarismo, servo della grande finanza. Perciò si distrugge la famiglia.

LEGGE OMOFOBIA: PASSIONE E SPERANZA.. LA MANIF E’ TORNATA! – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 11 gennaio 2013

 

A piazza Santi Apostoli è tornata la Manif pour tous Italia: più calore, più gente, più associazioni, più parlamentari delle volte precedenti. Ma c’è ancora tanto da testimoniare e lavorare. Presente il card. Raymond Burke: “Molti cattolici ancora dormono, non reagiscono”. Grande manifestazione a Roma il 2 febbraio. Anche il Movimento per la Vita aderisce alla ‘Manif’. Giovanardi: forte ostruzionismo in Senato per dare tempo alla popolazione di conoscere le norme liberticide anti-omofobia. Belletti: occupare con modalità diverse e fantasia gli spazi pubblici.