INTERVISTA AL CARDINALE RENATO RAFFAELE MARTINO - 'IL CONSULENTE RE ONLINE' DI GENNAIO 2011

 

Nell'intervista il porporato giudica una discriminazione offensiva l'ultima agenda dell'UE. Nei rapporti con l'Islam invita a non generalizzare comportamenti di frange islamiche minoritarie e a continuare il dialogo. La prossima beatificazione di papa Wojtyla      

 

IL CARDINALE JOSEPH RATZINGER SU TURCHIA E UE AL CONVEGNO DI VELLETRI - di GIUSEPPE RUSCONI - 'IL CONSULENTE RE' DI OTTOBRE 2004 

 

Sono stati 400 i partecipanti al Convegno ecclesiale organizzato dalla diocesi di Velletri-Segni dal 17 al 19 settembre 2004: tanti dunque gli interessati, che hanno anche potuto ascoltare il venerdì, in apertura, parole tutt’altro che scontate del cardinale Joseph Ratzinger (riprese poi dalla stampa internazionale) su diversi problemi d’attualità non solo pastorale, tra i quali l’eventuale adesione della Turchia all’Unione europea e i rapporti con l’Islam ‘moderato’.

INTERVISTA AL CARDINALE KURT KOCH SUL CATTOLICESIMO SVIZZERO-TEDESCO - di GIUSEPPE RUSCONI - 'IL CONSULENTE RE ONLINE' DI DICEMBRE 2010 

Nell’intervista il neo-porporato rievoca anche il voto anti-minareti, quello più recente per l’espulsione degli stranieri che delinquono, la spaccatura tra vescovi e fedeli in materia politica ed esprime una grande preoccupazione per la divisione ideologica tra Svizzera francese e principalmente tedesca. Il cardinale Kurt Koch parla anche del dialogo ecumenico e di alcune vicende passate e presenti del cattolicesimo svizzero- tedesco.

IL CARDINALE JOSEPH RATZINGER SU TURCHIA E UNIONE EUROPEA - GIORNALE DEL POPOLO DEL 20 SETTEMBRE 2004

 

Storicamente e culturalmente la Turchia ha poco da spartire con l’Europa: perciò, “pur con tutto il rispetto”, sarebbe un “errore grande” inglobarla nell’Unione europea (UE). Meglio sarebbe se la Turchia fungesse da ponte tra l’Europa e il mondo arabo oppure addirittura formasse un suo “continente culturale” insieme con esso.