CHIESA DI GORIZIA, VERO ESEMPIO DI CARITA’ FRATERNA… - di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 8 novembre 2017

 

La recente lettera - molto accorata - di don Francesco Maria Fragiacomo, a proposito del caso scandaloso della prosecuzione dell’attività educativa nell’Agesci del capo-scout unitosi civilmente al suo compagno, rivela quanto grave sia la crisi della Chiesa nell’arcidiocesi di Gorizia. Purtroppo è solo la spia di una situazione ecclesiale che, in varie parti del mondo, sta degenerando in modo preoccupante a danno dei cattolici e a vantaggio dei catto-fluidi (in ginocchio davanti ai poteri del mondo). 

 

IL VESCOVO GALANTINO, IL MONACO LUTERO E IL VESCOVO ZAMBITO – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 20 ottobre 2017

 

Le esternazioni del segretario generale della Cei (quo usque tandem?) in occasione di un Convegno su Martin Lutero – Le valutazioni sull’ attualità (non solo ecclesiale) da parte di un vescovo con la schiena diritta, monsignor Ignazio Zambito, dal 1989 a quest’anno pastore della diocesi siciliana di Patti. Che “da tempo" non legge più ‘Avvenire’.

VESCOVO MODENA: PASTORE O INQUISITORE? (CON UNA PREMESSA) – di GIUSEPPE RUSCONI - www.rossoporpora.org – 28 ottobre 2017

 

Prima di passare allo strano (ma non troppo) caso dell’arcivescovo di Modena- Nonantola Erio Castellucci, diamo un’occhiata anche a un altro strano (ma non troppo) caso con protagonista il cardinale Reinhard Marx.    

ROMA/16 OTTOBRE ‘43: “DOVEVAMO ESSERCI E NON CI SIAMO STATI” – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 16 ottobre 2017

 

Nel 74.mo della razzia nazista nel Ghetto di Roma sono state numerose le occasioni offerte per ricordare – ebrei e cattolici insieme – quei giorni di vergogna. Ieri tra l’altro si è svolta la Marcia silenziosa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio e da quella ebraica. Nel pomeriggio invece si è tenuta una cerimonia commemorativa che, aperta a piazza San Pietro da un intervento molto schietto di don Filippo Morlacchi, è proseguita  presso l’ex-Collegio militare, luogo di raccolta degli  ebrei catturati.