CARD. KOCH: E’ IL CONCLAVE CHE DECIDE, NON LA STAMPA – di GIUSEPPE RUSCONI – ‘CORRIERE DEL TICINO’ del 15 marzo 2013

 

Conscio di aver partecipato a una decisione storica e nel contempo rilassato dopo i giorni ardui delle Congregazioni e del Conclave, il cardinale Kurt Koch siede al tavolo della saletta del ‘Quartiere svizzero in Vaticano.

INTERVISTA AL CARD. GEORGES MARIE COTTIER – GIUSEPPE RUSCONI – ‘CORRIERE DEL TICINO’ DEL 5 MARZO 2013

Il cardinale Georges Marie Cottier è ormai quasi novantunenne, ma – a dispetto degli acciacchi dell’età – ieri ha partecipato alle due  Congregazioni generali pre-conclave, riservate a tutti i porporati, compresi gli ultraottantenni, che non sono più elettori del Papa nuovo.

SARAIVA MARTINS: DEBUTTO STORICO DELLA CINA AL CONCLAVE – DI GIUSEPPE RUSCONI – ‘CORRIERE DEL TICINO’, 6 MARZO 2013

Dall’appartamento di Josè Saraiva Martins si gode una bella vista su piazza San Pietro. Ottantunenne, ha presieduto fino al 2009 il dicastero delle Cause dei Santi.

ELIO SGRECCIA, LA RINUNCIA, LA SCELTA –di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – febbraio 2013

Intervista al cardinale Elio Sgreccia sui giorni della sorpresa, del lutto e della speranza