Ricerca

    Italia

    ESODO ISTRIANO/ A POLA: IL CANCELLO, LA MAMMA,  LA BAMBINA – di LUCIA BELLASPIGA - www.rossoporpora.org – 10 febbraio 2015

      

    Dal 2005 ogni anno si commemora in Italia il ‘Giorno del Ricordo’, fissato per il 10 febbraio: un giorno istituito per far memoria dei tragici avvenimenti (foibe, deportazioni, esodo) di cui furono vittima a varie riprese – dall’autunno del 1943 alla metà degli Anni Cinquanta, per mano dei comunisti jugoslavi agli ordini del maresciallo Tito e con la complicità di alcuni comunisti italiani  - circa 350mila italiani residenti in Istria, Fiume e Dalmazia. Li ricordiamo anche noi, esempio drammatico e ammonitore di tanti altri esodi cui anche oggi sono costrette in tutto il mondo intere popolazioni, là dove le armi soffocano il dialogo.

     

    27 GENNAIO: LA MEMORIA NON DEVE MORIRE – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 27 gennaio 2015

     

    Due brevi testimonianze di Israel Meir Lau - Rabbino-capo askenazita emerito di Israele- e di Sami Modiano - sopravvissuto di Auschwitz - per coltivare una memoria tanto ammonitrice quanto necessaria in un mondo che sembra non voler imparare dalla storia. Un incontro e un concerto ieri a Roma

     

    LUCIO MALAN, UN ‘NO’ VALDESE ALL’IDEOLOGIA GENDER – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 2 febbraio 2015

     

    Ampia intervista al senatore Malan, di fede valdese, sulla necessità e l’urgenza di un impegno civile e trasversale per bloccare l’imposizione dilagante negli asili e nelle scuole dell’ideologia gender – Come agiscono i fautori di tale devastante ideologia – Parole inequivocabili di papa Francesco su una “colonizzazione” che sconvolge l’antropologia umana – Il coraggio del card. Bagnasco che invita i genitori dissenzienti a tenere a casa i figli quando ci sono lezioni di indottrinamento – Una petizione anti-gender di associazioni non solo cattoliche 

     

    ROMA/MUSEO EBRAICO: PER SFATARE UN’ODIOSA DICERIA – di GIUSEPPE RUSCONI – www.rossoporpora.org – 16 dicembre 2014

     

    Inaugurata martedì 16 dicembre nello splendido Museo ebraico di Roma, presso il Tempio Maggiore, una mostra (aperta fino al 16 marzo 2015) che ancora una volta documenta come gli ebrei italiani siano cittadini a pieno titolo dello Stato italiano – In mostra lettere, fotografie, altri documenti sulla partecipazione ebraica alla Prima Guerra Mondiale

    Ricerca

    © 2024 Giuseppe Rusconi