CATTOLICI E VOTO ALLE POLITICHE DEL 24/25 FEBBRAIO - DI GIUSEPPE RUSCONI - 'CORRIERE DEL TICINO' DEL 16 FEBBRAIO 2013

 

Una consistente percentuale, forse il 40% dei cattolici praticanti (vengono considerati tali per i sondaggisti coloro che osservano il precetto domenicale almeno due volte al mese), non ha ancora deciso se recarsi alle urne e chi votare il 24 e 25 febbraio. Gli incerti si ritrovano soprattutto tra i cattolici “senza etichetta”, quelli non legati all’associazionismo. Gli altri, in genere, hanno già fatto la loro scelta, magari – come scriveva Montanelli nel 1976 – turandosi il naso.

BEATIFICATO A TRIESTE DON FRANCESCO BONIFACIO - 'IL CONSULENTE RE' DI GIUGNO 2008 - DI GIUSEPPE RUSCONI

 

Per la Venezia Giulia una giornata particolare nel ricordo del trentaquattrenne sacerdote di Pisino d’Istria assassinato dai comunisti jugoslavi nel 1946, negli anni tristi della persecuzione anticattolica e antiitaliana – L’omelia dai forti contenuti dell’arcivescovo Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi

REGIONALI: LA CADUTA DELLE PASIONARIE - 'IL CONSULENTE RE ONLINE' DI APRILE 2010 - DI GIUSEPPE RUSCONI

 

Si può ben ritenere che uno dei rischi principali delle elezioni regionali risiedesse nella possibilità che tre regioni importanti del Nord, del Centro, del Sud ne uscissero con vincitori zapaterici.

CONVEGNO PROMOSSO DA 'IDENTITA' E CONFRONTI' - 'IL CONSULENTE RE' DI GIUGNO 2008 - DI MARTA PETROSILLO

 

Come testimoniare oggi il Vangelo ed i valori cristiani?. L’Associazione “Identità e Confronti” ha organizzato martedì 20 maggio un incontro molto partecipato (oltre duecento le presenze) sul tema “Solidarietà e Testimonianza” nella Basilica romana di San Lorenzo fuori le Mura. E' intervenuto anche Giuseppe Rusconi